Archivio gennaio 2011

Alfieri spacca il Pd provinciale

Contraddicendo la linea del segretario Nicola Landolfi, apre a Cirielli e si dice favorevole al Principato di Salerno.

Il 28 gennaio si è riunito il consiglio provinciale. Doveva essere un giorno di confronto duro sul Principato, è diventata una seduta trionfante per Cirielli. Il consiglio ha infatti approvato la proposta di istituzione della nuova regione con l’adesione anche dell’Udc mentre il Pd, diviso al suo interno, ha lasciato l’aula prima del voto. Cirielli ha sottolineato che con il federalismo: «Anche per pagare gli stipendi bisognerà aspettare la Regione Campania, già nota per i ritardi di mesi con cui paga forestali, farmacie, aziende di trasporto». Un discorso che ha convinto subito Franco Alfieri, sindaco Pd di Agropoli: «Non c’è giorno che non impreco contro la Regione Campania al di là di chi la governa». Leggi articolo…

Ricorso sul direttivo del Pd Agropoli. Nota di Domini, Parisi e Morrone.

Dopo che la dirigenza provvisoria del Pd Agropoli aveva modificato arbitrariamente, e a suo vantaggio, la composizione del direttivo del locale circolo era partito il ricorso della minoranza. Ma la commissione provinciale di garanzia non ha adempiuto ai suoi doveri statutari.

Di seguito la nota inviata da Antonio Domini, Carmine Parisi e Roberta Morrone alla commissione regionale e a quella nazionale di garanzia del PD.

Il 20 novembre 2010 veniva inoltrato, alla commissione provinciale di garanzia di Salerno ed a quella regionale della Campania, il ricorso (in allegato) sulla composizione del comitato direttivo di Agropoli.

Il 25 novembre la Commissione regionale invitava quella provinciale di Salerno a compiere rapidamente tutti gli adempimenti previsti dallo statuto e dal regolamento.

A tutt’oggi però, nonostante i 60 gg che lo statuto (art. 8, co. 3) concede alle commissioni per garantire l’esito del ricorso siano trascorsi, si rileva la perdurante ed ingiustificata inerzia della commissione provinciale di Salerno. Leggi articolo…

Bassolino tutto in un libro tra Napoli, Campania e Italia

L’ex governatore della Campania, Antonio Bassolino, ha presentato a Salerno il suo libro “Napoli Italia”. «Sbagliai a ricandidarmi per la seconda volta alla Regione. I rifiuti? Le crisi torneranno ancora»

Per sentire l’intervento di Bassolino clicca qui

la Città di Salerno – 23.01.2011 (di Gianni Giannattasio)

• Il libro l’ha scritto perché oggi ha più tempo, ma soprattutto perché sentiva il dovere verso la comunitá e anche verso se stesso di «fermarsi e riflettere, senza rancori e senza meschinitá. Anche se – ammette – le tentazioni – sarebbero state tante».

• Antonio Bassolino, ieri sera a Salerno per la presentazione di “Napoli Italia” – il libro edito da Guida in cui ripercorre la sua esperienza politica e amministrativa dal 1993 al 2010 – è riuscito a governare i suoi sentimenti. «Non è produttivo soffermarsi a guardare indietro, ma – dice – è opportuno riflettere con uno sguardo rivolto al futuro». Leggi articolo…

Delitto Vassallo: anche Raitre si occuperà del sindaco-pescatore

La tragica morte di Angelo Vassallo, verrà trattata da “Presadiretta”, il programma in onda su Rai3 a partire dal 30 gennaio. Riccardo Iacona e la sua squadra, saranno alle prese con otto nuove inchieste e tanti nuovi temi: dal sovraffolamento delle carceri al rapporto tra malavita e politica. Riccardo Iacona racconterà quello che ha scoperto seguendo personalmente le indagini sull’omicidio del sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, e verrà anche raccontata la storia e la testimonianza di un sindaco che rischia la vita cercando di opporsi alla dilagante illegalità.

Anziani e universitari insieme per costruire un futuro di lavoro, diritti e certezze previdenziali

Lettera aperta del segretario dello Spi-Cgil di Salerno Antonio Salzano alle giovani generazioni

“Lettera Aperta” del segretario generale del Sindacato Pensionati Italiani Cgil di Salerno, Antonio Salzano, agli universitari e alle giovani generazioni della provincia per rilanciare il confronto sui temi intergenerazionali e per tentare di tracciare insieme un percorso che punti a sensibilizzare istituzioni, forze politiche e mondo del lavoro sulle difficoltà che la crisi socio-economica  sta facendo emergere nelle famiglie e, quindi, nei cittadini di ogni età, a partire dai giovani. L’iniziativa dei “brizzolati” scatterà giovedì 20 gennaio presso l’Ateneo di Fisciano dove numerosi anziani, provenienti dal Cilento, dalla Piana del Sele, dall’Agro Nocerino, dalla Valle dell’Irno e dalla Città capoluogo saranno impegnati a dialogare con gli studenti ed a distribuire la “Lettera Aperta” del rappresentante dei circa 45mila pensionati Cgil del salernitano. Leggi articolo…

Direttore responsabile:
Giuseppe Maniaci

Editore:
Associazione «Trasparenza & Legalità»

Segui Trasparenza & Legalità



redazione@trasparenzaelegalita.it

Le immagini raffiguranti loghi e marchi sono di proprietà dei rispettivi titolari.
Trasparenzaelegalita.it è disponibile alla rimozione di essi in ogni tempo. Le foto presenti su Trasparenzaelegalita.it sono state in parte prese da Internet, e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate.